Grande attestato di stima e riconoscenza dell’attaccante Giampaolo Pazzini nei confronti dell’Hellas Verona e dei suoi tifosi. L’ex Milan aveva sempre dichiarato che la categoria non sarebbe stata un problema e alle parole, il “Pazzo” ha fatto seguire i fatti. Per rimanere in gialloblù anche in serie B, Pazzini ha deciso di ridursi l’ingaggio di più del 30% in meno rispetto all’anno scorso, quando percepiva poco più di 1 milione di euro. Il contratto di Pazzini con l’Hellas Verona termina il 30 giugno 2020.