“Penso che abbiamo preso due gol su due episodi sfortunati, come ci capita purtroppo ultimamente. La squadra ha espresso un ottimo gioco, ha messo sotto il Bologna e ha creato tanto. Loro hanno qualità importanti ma il Verona ha fatto la partita. I ragazzi ci tenevamo tanto a vincere, ma il percorso di crescita di questa squadra resta importante. Siamo ancora nella parte sinistra della classifica, l’anno scorso abbiamo chiuso noni, quest’anno ad una giornata dalla fine siamo decimi, posizione che equivale ad uno scudetto. Sia io che il mister facciamo i complimenti ai ragazzi per la loro crescita. Noi arbitri come il Bologna della Champions? Andremo a fare la nostra partita, cercando di mettere in difficoltà la squadra partenopea, una rosa che ha un grande potenziale offensivo ed un obiettivo da raggiungere. Il futuro? Si può sempre crescere. Il mister si confronterà con la società, siamo molto uniti e con tranquillità si vedrà di programmare la prossima stagione” ha dichiarato in conferenza stampa, il vice allenatore dell’Hellas Verona, Matteo Paro.