“Il ragazzo sta facendo molto bene, è entrato nell’orbita di grossi club e tra questi c’è anche il Napoli. Bisogna chiedere però al Verona, per ora è troppo presto parlare dove potrà andare, ma credo che l’Hellas non se ne privi prima della fine della stagione. I club con la pandemia sono un po’ in sofferenza e non credo che ci siano tante squadre che potranno permettersi una tale spesa. Al Napoli c’è un direttore sportivo molto attento che cerca sempre di anticipare le mosse e vedremo. L’anno scorso ha preso coscienza dei propri mezzi e quest’anno c’è stata la controprova. Non mi ha ancora chiesto di Napoli, quando lo farà sicuramente gli dirò di Napoli. Il gol in rovesciata? Sono giocate che riescono a giocatori con grandi qualità. Sono contento per quello che sta facendo al Verona. Obiettivi futuri? Mattia è molto legato alla città di Verona, poi è chiaro che ha il sogno è quello di crescere in club che possa giocare l’Europa e poi anche la Nazionale” ha dichiarato a radio kiss kiss, il procuratore di Mattia Zaccagni, Fausto Pari.