Gli aggiornamenti sulla trattativa

L’obiettivo è quello di ottenere un prestito con diritto di riscatto. Modus operandi già utilizzato negli affari riguardanti Ezequiel Cirigliano e Juan Manuel Iturbe. Lo scopo è lo stesso, riuscire a portare il giovane talento messicano in riva all’Adige, valutarne da vicino capacità e temperamento, e poi decidere il da farsi. Questo l’auspicio del club di via Belgio, impegnato in questo finale di stagione su diversi fronti di mercato.

Il Verona ha già visionato di persona il giocatore, attualmente in forza al Villareal B, ma di proprietà del Tigres, formazione messicana di massima divisione. Sogliano ha dato mandato ad un intermediario italiano, in contatto con la IconStar di Guadalajara, di occuparsi della vicenda per valutare la fattibilità dell’operazione. I contatti fra questo intermediario e la società scaligera sono continui e la volontà di entrambe le parti è di capire presto la modalità d’azione. Il primo passo – nei prossimi giorni giorni – sarà il contatto con i rappresentanti di Espericueta per conoscere la sua volontà e il suo contratto con il Tigres. Il club del centro America pare essere disposto, come avvenuto col Villareal, a prestare il calciatore per una monetizzazione futura, ma attualmente il tutto pare ancora in fase embrionale.

Oltre a Villalba, il Verona continua a monitorare Jonathan Espericueta, classe 1994, ritenuto dal club veronese una buona alternativa in ottica futura per la linea mediana del campo.