Antonin Barak, Giangiacomo Magnani e Federico Ceccherini. Per i tre giocatori è scattato l’obbligo di riscatto e l’Hellas Verona dovrà pagare 6 milioni di euro all’Udinese per Barak, 4 al Sassuolo per Magnani e 3 alla Fiorentina per Ceccherini. Tre pedine fondamentali per il Verona di oggi e di domani. Un’ottima base su cui la società può costruire il nuovo Hellas.