Hellas Verona e Spezia si affronteranno per la prima volta in Serie A: non vi è infatti alcun precedente tra le due formazioni.

L’Hellas Verona ha vinto 4 degli ultimi 5 confronti con lo Spezia tra Serie B e Coppa Italia, tutti consumati nel torneo cadetto tra il 2013 e il 2019.

I gialloblù sono imbattuti nelle ultime cinque trasferte in Serie A, ‘frutto’ di 2 vittorie e 3 pareggi. La squadra di mister Ivan Jurić potrebbe inoltre restare imbattuta per almeno 6 gare esterne di fila nel massimo campionato per la prima volta da settembre 2000 (8 in quel caso).

Hellas Verona e Spezia sono due delle tre formazioni (assieme alla Fiorentina) a non aver ancora trovato il gol da fuori area nella Serie A 2020/21.

Nonostante i 226 tiri subiti dall’Hellas Verona in questa Serie A, la formazione gialloblù ha incassato soltanto 14 gol nel campionato in corso, più solo di Napoli (12) e Juventus (13).

6 delle 12 reti realizzate da Antonín Barák in Serie A sono arrivate contro squadre neopromosse, inclusa la doppietta dello scorso novembre contro il Benevento.

Miguel Veloso ha preso parte a 3 delle ultime 4 reti in esterna dell’Hellas Verona in Serie A, grazie a due gol e un assist.

Tra i giocatori di questa Serie A nati dopo l’1/1/2001, Ivan Ilić (10) e Eddie Salcedo (9) sono tra quelli con più presenze nel torneo in corso.

Tra i portieri con più di 10 presenze in Serie A Marco Silvestri è quello con la percentuale di parate più alta, ovvero il 76.7%. Fonte: hellasverona.it