Si contano un totale di 47 precedenti tra Hellas Verona e Lazio in Serie A per un bilancio finora di 12 successi per i gialloblù, 17 pareggi e 18 vittorie per i biancocelesti.

La partita del girone di andata, andata in scena allo stadio Olimpico il 12 dicembre 2020, terminò con la vittoria per 2-1 dell’Hellas Verona grazie alla rete decisiva di Adrien Tamèze.

L’Hellas Verona ha subìto appena tre gol di testa in questa Serie A, solo lo Spezia ha fatto meglio (uno).

Nessuna squadra ha subìto meno gol dell’Hellas Verona (9, al pari della Juventus) negli ultimi 30 minuti di gioco in questa Serie A.

La Lazio è la squadra che ha segnato più reti nel primo quarto d’ora di partita in questa Serie A: 10, lo stesso numero di gol realizzati dall’Hellas Verona considerando i primi 30 minuti di gioco.

La Lazio non pareggia da 13 partite di Serie A, più precisamente dall’1-1 di inizio gennaio contro il Genoa: 10 successi e tre sconfitte da allora per i biancocelesti.

Antonín Barák ha già eguagliato la sua miglior stagione a livello realizzativo in Serie A: 7 gol come nel 2017/18 con l’Udinese.

La prossima sarà la 50ª presenza in Serie A per Giangiacomo Magnani: proprio nell’ultima gara l’Hellas Verona è diventata la squadra con cui ha collezionato più presenze nella competizione (20).

Federico Ceccherini ha segnato la sua ultima rete in Serie A proprio contro la Lazio, nel maggio 2018 con il Crotone. Fonte: hellasverona.it