Salta l’amichevole in programma al Bentegodi il 4 giugno contro il Lussemburgo, ultimo test dell’Italia di Cesare Prandelli prima della partenza per il Brasile.

La domanda per il ritorno degli azzurri nella città scaligera, è stata consegnata in Figc da un amico dell’ex assessore allo sport Giorlo, Vladimiro De Marco, e la mancanza di titoli di quest’ultimo, stando a La Gazzetta dello Sport, ha fatto saltare l’amichevole della Nazionale a Verona.

L’Italia giocherà quindi contro il Lussemburgo il 4 giugno in una sede del Centro-Sud ancora da definire.