“ Cosa rappresenta Buffon? Si fa fatica a parlare di lui, è stato uno dei migliori portieri di sempre. Già da piccolo sentivo i racconti su di lui, in Brasile tutti dicono che è uno dei migliori del mondo. Si parla sempre di Buffon, da 15 anni a questa parte è al top a differenza di altri come Neuer. Se gli chiederò la maglia? Gliela chiederò sicuramente, ma avrà tante richieste. Per me già guardarlo sabato sarà un grande onore. Alisson è il portiere più forte attualmente? Secondo me sì, c’è anche Oblak che mi piace, ma Alisson adesso è il più forte al mondo, non solo in Europa. Il Brasile ai Mondiali? Spero che vinca, ma è difficile dirlo perchè questa competizione è molto difficile. Abbiamo una grande squadra, farà bene – ha dichiarato il portiere dell’Hellas Verona, Nicolas, a TMW – Che idea ti sei fatto dell’esclusione di Alex Sandro dai convocati? Alla Juventus ha fatto bene, sono rimasto sorpreso, mi aspettavo venisse convocato. Al suo posto c’è Fagner, che Tite ha allenato al Corinthians. Un commento sulla stagione del Verona? È mancato un po’ tutto, abbiamo lasciato tanti punti per strada, non avevamo la mentalità giusta. Siamo delusi, avremmo dovuto giocare con più impegno. Sabato affronteremo la Juventus, sarà una motivazione in più”.