“È sempre stato il mio sogno tornare all’Hellas Verona ed essere protagonista con questa maglia. Sono davvero felice, meglio di così… A gennaio saranno sette anni che sono a Verona e questa città oramai mi è entrata nel cuore – ha dichiarato Nicolas a Radio Verona – Io veterano? Sento la responsabilità, so come funziona. Adesso voglio solo pensare a lavorare intensamente perché il campionato di Serie B è sempre difficile. Qualche rivincita poi me la voglio prendere – ha raccontato l’estremo difensore gialloblù – Sappiamo che non abbiamo ancora fatto nulla, dobbiamo infatti solo pensare ad una partita alla volta perché contro di noi tutti danno il massimo. Il rinnovo sino al 2019? Mi piacerebbe restare qui a lungo, come ha fatto il mio amico Rafael. Per me è stato molto importante il suo aiuto, gli devo tanto e con lui ci sentiamo spesso, come con Fares e Jorginho. Sono arrivato a Verona grazie a Martinelli e Mandorlini, devo molto anche a loro. Mi hanno insegnato davvero tanto e gli sarò sempre riconoscente”.