Ad un anno dalla tragica scomparsa di Kobe Bryant, il centrocampista dell’Hellas Verona, Ivan Ilic, l’ha voluto ricordare così sui social.

Alle 9:06 PDT del 26 gennaio 2020, Bryant, sua figlia di tredici anni Gianna e altre sette persone decollarono dall’aeroporto della Contea di Orange-John Wayne, in California, a bordo dell’elicottero Sikorsky S-76B marche N72EX di proprietà del giocatore.Il velivolo precipitò a Calabasas, alle 9:47 circa, prendendo fuoco. I vigili del fuoco della contea di Los Angeles spensero l’incendio alle 10:30, confermando la morte di tutti i passeggeri. Secondo i primi rapporti l’elicottero si schiantò a causa della nebbia fitta.