La stagione NBA è sospesa dopo che un giocatore degli Utah Jazz è risultato positivo al coronavirus poco prima della partita contro gli OKC Thunder.