Hellas Verona-Milan, parzialmente accolto il ricorso

Alla società gialloblù del presidente Maurizio Setti, multata in occasione della sfida casalinga contro il Milan per una cifra pari a 40mila euro -per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato sei fumogeni nel recinto di giuoco; per avere inoltre, verso il termine della gara, indirizzato alcuni fasci di luce laser verso l’arbitro e verso i giocatori della squadra avversaria; per avere infine, alla conclusione della gara, mentre il pubblico defluiva dalla stadio, lanciato oggetti di varia natura e alcuni seggiolini in plastica divelti verso sostenitori della squadra avversaria, senza conseguenze lesive- è stata decurtata la sanzione. Dai 40mila previsti in prima battuta, dopo il ricorso parzialmente accolto, la multa è stata dimezzata a 20 mila.

fonte: figc.it