Per Valeri è da rigore (generoso) la frenata sapiente di Di Carmine che in area viene colpito da Bruno Alves al 47’, rigore non clamoroso ma che ci può stare. Curioso quanto succede dopo: Valeri fischia, Di Carmine parte e si ferma un attimo prima di raggiungere il dischetto. Valeri gli chiede il perché dello stop prima di fischiare di nuovo e di vedere il penalty trasformato. Di Carmine spiegherà di aver sentito Valeri gridare “ferma”. Vero, ma si riferiva ai giocatori sulla linea. Fonte: La Gazzetta dello Sport