“Da sempre mi raccontano l’importanza di questa partita, una sfida molto sentita in cui la tensione la fa da padrona. Il Verona è in crisi a livello di risultati, è un passettino indietro rispetto alle prime della classe ma la forza del Verona non si discute. Per noi è un bel banco di prova, riuscire a fare risultato vuol dire essere all’altezza di squadre destinate alla promozione – ha dichiarato Leonardo Morosini – Il mio ruolo? Il mister mi vede seconda punta e io sto cercando di fare tutto quello che mi chiede in campo. Credo di essere migliorato in questi mesi nel vestire il ruolo di seconda punta. La concorrenza? Siamo in tanti e tutti stiamo bene ultimamente. Si è sbloccato Torregrossa, poi Tremolada insomma è un buon periodo in fase realizzativa. Uno spot per Brescia-Verona? Tutti al Rigamonti. È il nostro grido per far venire più gente possibile allo stadio. La Curva è già esaurita, adesso bisogna riempire gli altri settori”.