”A Milano abbiamo pagato una certa disorganizzazione, come se la Regione volesse distinguersi da Roma, ma poi il virus ci ha messo in guai seri. Se il campionato riparte? Io lo finirei qui. È pericoloso continuare, il filo dell’equilibrio è sottilissimo. Devono sedersi attorno a un tavolo e iniziare a pensare alla prossima stagione. Tentare di andare avanti mi sembra completamente inutile”.