Il difensore geco dell’Hellas Verona, Moras, ospite questa sera della cena del Nuovo Coordinamento Hellas Verona 2003, ha parlato della fondazione Save Moras, della sfida di domenica al Meazza contro il Milan e dell’obiettivo salvezza.

“Verona per me oramai rappresenta la mia seconda famiglia, ringrazio tutti per l’affetto che avete sempre dimostrato alla mia famiglia non solo nel momento del bisogno e con orgoglio annuncio che il 23 dicembre apriremo in Grecia la fondazione Save Moras – ha dichiarato Moras – Il momento lo conosciamo tutti, dobbiamo ripartire dalla carica dei nostri tifosi, anche domenica contro l’Empoli hanno dimostrato il loro amore verso questa maglia e dobbiamo dare il massimo per centrare la salvezza. Come ha detto il nostro capitano Luca Toni, serve un miracolo per raggiungere il nostro obiettivo, ma io come tutti i miei compagni ci dobbiamo credere. Mai vinto a Milano? Mai dire mai”.