Fuori da Palazzo Chigi, il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato la situazione: "Si va verso un provvedimento di questo genere, a porte chiuse, sempre nel rispetto della salute di tutti".