L’attaccante brasiliano Nenè, passato allo Spezia durante il mercato invernale, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della sua breve esperienza in maglia gialloblù.

“Perché non giocavo a Verona? Non avevo spazio con il 4-3-3, ho capito subito che Mandorlini puntava su Toni e due esterni. Bjelica è tranquillo, sereno, uno che parla molto con i giocatori: l’opposto di Mandorlini che è un tipo esplosivo”.