“A Verona purtroppo sta giocando poco perché il mister fa un sistema di gioco che contempla o Pazzini o lui. Simone Andrea ha grandi doti e secondo me in serie A sarebbe ancora più facile per lui perché tecnicamente è valido e sottoporta è spietato – ha dichiarato Maurizio Ganz a juvenews.eu – Il futuro di mio figlio? Ha scelto di andare a Verona, si è assunto le sue responsabilità ma il fatto di giocare pochissimo lo sta penalizzando. Potrebbe fare anche la terza, quarta punta in una squadra di serie A come Genoa o Sampdoria. Ora vedremo cosa succederà a gennaio: so per certo che la Juventus non è affatto contenta di questa situazione e del comportamento del Verona”.