Mattinata di test per l’Hellas Verona presso le strutture di Isokinetic. I gialloblù si sono cimentati nel test isocinetico, mediante il quale lo staff della struttura partner è in grado di misurare la forza dei muscoli che governano i movimenti dei distretti anatomici più frequentemente soggetti a infortuni come spalla, ginocchio e caviglia. Il test è sempre effettuato comparando i due arti e questo permette di quantificare il deficit in termini di percentuale. E questo è solo un esempio della costante collaborazione che intercorre tra Isokinetic e lo staff medico del Veronada ormai da cinque anni. Isokinetic, accreditato dalla FIFA come Centro Medico di Eccellenza, è punto di riferimento internazionale per calciatori e sportivi. Non a caso anche i gialloblù Viviani e Souprayen, alle prese con i loro iter riabilitativi, si affidano alle cure e all’esperienza dello staff di Isokinetic: palestra, piscina, campo in erba e sintetico sono gli spazi dedicati al recupero funzionale degli atleti, dove si sviluppano le cinque fasi del percorso riabilitativo fino al raggiungimento del massimo recupero funzionale possibile e al ritorno in squadra. Fonte: hellasverona.it