“Il sorriso rimane nonostante la sconfitta in Supercoppa, perché resta una bellissima stagione, lunga ed intensa, piena di soddisfazioni. Peccato per un’altra partita dove abbiamo fatto tutto noi, ma ai nostri ragazzi non possiamo rimproverare niente. Hanno lottato sino all’ultimo pallone, sono stati davvero straordinari. Rimane un po’ il rammarico ma queste restano grandi esperienze. Quest’anno abbiamo vissuto emozioni forti, nel bene e nel male. Ora dobbiamo pensare a continuare a lavorare, per cercare di mettere in mostra i nostri ragazzi. Non solo quelli della Primavera. Il nostro obiettivo deve essere quello di permettergli di raggiungere i loro sogni” ha dichiarato a Hellas Channel, il responsabile del Settore Giovanile gialloblù, Massimo Margiotta.