”Stiamo strutturando la società con Setti, artefice della promozione assieme a chi scende in campo, che è la persona giusta per continuare a crescere. In un paio d’anni possiamo arrivare in Serie B – ha dichiarato il presidente del Mantova, Ettore Masiello – Continueremo ad avere autonomia e a valorizzare i giovani, ma per crescere sinergie come quella con l’Hellas Verona sono necessarie. Tifosi? Abbiamo preso in esame l’ingresso dei tifosi con distanziamento sociale e stiamo valutando le modalità per rimborsarli, non hanno potuto seguire tutte le partite casalinghe. Il prossimo anno penso che fino a ottobre giocheremo a porte chiuse e sarà dura senza il supporto dei nostri tifosi, ma speriamo poi di poter vederne tanti al Martelli”. Fonte e foto: La Voce di Mantova