– Fabio assieme a Toni? E’ un attacco che può funzionare. Mi piace. Il nostro punto fermo sarà Toni. L’anno scorso si è rimesso in gioco e ha dimostrato di essere un trascinatore, non solo per i gol ma anche per gli atteggiamenti positivi. Dovrebbe essere d’esempio ai più giovani – così Andrea Mandorlini a La Gazzetta dello Sport – Toni utile a Prandelli? Quando hai a disposizione uno come lui, è impossibile farne a meno. L’Italia non aveva in rosa un giocatore con le sue caratteristiche. Comunque, meglio per noi: si sarà riposato parecchio quest’estate -.