– Mercato? Sarei contento di non perdere nessuno –

L’allenatore dell’Hellas Verona ha rilasciato un’intervista a La Stampa. Queste le dichiarazioni principali.

-L’obiettivo resta la salvezza-, dice Mandorlini, che sul mercato dice -sarei contento di non perdere nessuno-, mentre su Verona dice. -Col Chievo non c’è rivalità. Il calcio a Verona è soltanto l’Hellas-. Infine un piccolo segreto, un piccolo-grande sogno. -Ho avuto la fortuna di giocare all’Inter, allenarla sarebbe il massimo-.