“Queste voci sono comunque un motivo d’orgoglio, anche se mi attengo alla smentita della società quindi non penso che ci sia qualcosa di vero. Ma onestamente non so di più, anche perché non ho sentito il presidente che vedrò domani”.

Queste le dichiarazioni di Andrea Mandorlini in merito ad una possibile cordata americana intenzionata a rilevare il club di via Belgio