“In questo momento c’è grande emergenza. Voglio vedere altre squadre senza Toni, Pazzini, Hallfredsson e Romulo… Lo spirito di questa sera contro la Fiorentina è quello giusto. Anche oggi però almeno cinque giocatori sono usciti malconci e domenica torneremo a convocare dei ragazzi della Primavera. Chi recupero? Non lo so – racconta Andrea Mandorlini – Abbiamo dato il massimo, più di così al momento non possiamo dare e fare. Domenica abbiamo il primo scontro diretto, sarà una battaglia, una partita molto dura. Le parole di Setti? Ci parlo sempre con lui e lo ringrazio della fiducia”.