Il mondo del calcio piange Luigi Agnolin, scomparso questa mattina all’età di 75 anni. Nato a Bassano del Grappa il 21 marzo 1943, l’ex arbitro ha diretto 226 gare in Serie A oltre diverse partite nel corso dei mondiali di Messico ’86 e Italia ’90. Ha diretto anche la finale di Coppa delle Coppe 1986-1987 e la finale di Coppa dei Campioni 1987-1988. Nel 2006 è stato nominato commissario straordinario dell’AIA durante lo scandalo Calciopoli; dopo le dimissioni dall’AIA ha ricoperto il ruolo di direttore generale nella Roma, poi è stato amministratore delegato del Venezia e successivamente dell’Hellas Verona.