La vittoria del Mondiale 2006 dell’Italia di Marcello Lippi non ha lasciato il segno soltanto nei cuori degli italiani ma anche negli amanti del pallone di altri paesi. La dimostrazione è la storia di un giovanissimo difensore del Valencia che condivide il nome con il numero 9 di quella Nazionale: Luca Toni. Il ragazzo dodicenne è stato intervistato sul sito del quotidiano madrileno Marca. Al momento Luca è con il Valencia negli Stati Uniti per partecipare al LaLiga Promises International Soccer Tournament. Intervistato in vista del torneo delle squadre Under 12, che verrà trasmesso in esclusiva su Fox Sports HD (canale 204 di Sky), il giocatore ha raccontato le origini del suo nome che fu scelto da suo zio nel giorno della sua nascita, l’8 agosto 2006. “In tanti mi chiedono se è davvero il mio nome. Mio padre si chiama Toni e voleva chiamarmi come lui, ma mia madre si oppose perché non voleva un altro Toni in casa. Così mio zio propose di chiamarmi Luca Toni come l’attaccante dell’Italia che un mese prima vinse i Mondiali e così fu. Calcisticamente ho poco a che vedere con lui, sono un difensore e non segno tanto”. Fonte e foto foxsport.it