Colpo di scena. Dopo aver raggiunto un accordo di massima con il Verona per il prestito di Luis Neto, 400 mila euro con diritto di riscatto, lo Zenit ha deciso di non liberare più il difensore. Vedremo se è una scelta definitiva oppure no. Ma l’intenzione è questa, essendo saltata una trattativa che avrebbe consentito allo Zenit di liberare Neto. Ci aveva pensato anche l’Inter, che non ha scelto il difensore, ma per il momento i russi chiudono le porte. Fonte: Alfredo Pedullà