Entro la mezzanotte di ieri, i club hanno comunicato via Pec alla Lega la lista dei 25 giocatori che faranno parte della rosa da qui alla fine della stagione. Il regolamento: è prevista la presenza di almeno 4 giocatori cresciuti nel vivaio e altrettanti di “formazione” italiana. In questi ultimi casi si fa riferimento a quei calciatori che, tra i 15 anni (o l’inizio della stagione calcistica nella quale hanno compiuto 15 anni) e i 21 anni (o la fine della stagione calcistica nella quale hanno compiuto 21 anni), indipendentemente dalla loro nazionalità o età, sono stati tesserati a titolo definitivo per il club nel quale militano (nel primo caso) o per uno o più club italiani (nel secondo) per un periodo, anche non continuativo, di 36 mesi o per 3 stagioni sportive. Fonte ed info grafica La Gazzetta dello Sport