Al 23′ della ripresa, l’allenatore Pecchia ha dato spazio ad Antonio Cassano ed Alessio Cerci. Per l’ex Real Madrid libertà di svariare in attacco, mentre l’ex Atletico Madrid si è posizionato sulla festa del tridente.