“Contro il Cittadella abbiamo giocato con maturità contro una squadra che negli ultimi due anni ha fatto sempre meglio. Ci è mancato il colpo del 2-0 anche perché la stanchezza si è fatta sentire, con un po’ più di malizia forse non avremmo subito il loro gol. Ma analizzeremo tutto col mister. In queste tre gare in pochi giorni abbiamo fatto un percorso in crescendo conquistando sette punti. Ora dobbiamo continuare senza aver paura. Verona è un esame difficile, ma non impossibile”. Queste le dichiarazioni del centrocampista Manuel Scavone a sololecce.it