“Abbiamo dimostrato anche a Bologna che non molliamo mai. Siamo partiti sottotono, poi abbiamo guadagnato campo e dopo l’espulsione siamo cresciuti riuscendo ad agguantare la parità. Siamo un po’ dispiaciuti perché potevamo vincere per quanto abbiamo creato. La mia stagione? Penso solo alla squadra, quella è la cosa più importante. Certo che sono contento se segno o faccio assist ma il fine ultimo resta sempre il bene della squadra. Spero di farne tanti altri per raggiungere così, il prima possibile, il nostro traguardo – ha dichiarato Lazovic dopo Bologna-Hellas Verona 1–1 – Borini? È un grande giocatore, si è inserito subito alla grande, è partito bene e speriamo continui così”.