Il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto la penalizzazione di un punto in classifica al Latina, sanzionando con 3 mesi di inibizione l’Amministratore e legale rappresentante della società Pasquale Maietta e con l’inibizione di 30 giorni l’Amministratore e legale rappresentante della società Antonio Aprile. I due dirigenti erano stati deferiti a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C. per non aver corrisposto, entro il 16 dicembre 2016, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati”. Ora il Latina scende a 32 punti al terzultimo posto insieme al Trapani.