“Sabato mi aspetto una partita tirata, fisica, entusiasmante. Sia il Cagliari che il Verona arrivano da un periodo avaro di risultati, ma i sardi cercheranno sicuramente il bottino pieno vista la posizione di classifica, ma i gialloblù battaglieranno come hanno sempre fatto, scendendo in campo per vincere. Sarà una gara battagliata. Juric? Mi sarebbe piaciuto essere un suo giocatore. È incredibile vedere questo Verona. Peccato non ci siano i tifosi, loro ti spingono sempre, ma i gialloblù macinano e tritano il campo e l’avversario. Va sempre a mille. È bello vedere questo Verona. I risultati sono il frutto di sacrifici e del lavoro in sede di allenamento. Tifo sempre per i colori gialloblù. Grazie al Cagliari ho esordito in Serie A, ma a Verona sono cresciuto come uomo e come giocatore. Ed un pezzo del mio cuore sarà sempre lì. La stagione più nella della mia carriera? L’anno della promozione nella massima serie con Mandorlini in panchina” ha dichiarato a Salotto Gialloblù, il doppio ex di Cagliari-Hellas Verona, Simon Laner.