Doveva essere un super sabato… uno di quelli indimenticabili… uno di quelli che iniziavi a ridere e scherzare da quando alla stazione arrivavate a Firenze a quando andavate via…siii con 1000 birre 1000 alberelli e 1000 shottini… Trascorrendo un sabato sera da finale di coppa dei campioni… con la domenica mattina con un mal di capo roba da pazzi… ma super contenti perché eravamo stati insieme… sí perché oggi non era un sabato come altri, ma il sabato prima di Fiorentina Verona…. Uno di quelli che rivedi tanti amici, ma AMICI VERI…Con cui ti vedi durante i mesi, ti senti e ciani come un pazzo… e non vedi l’ora che ti vengono a trovare nella tua Firenze… che ti sei conosciuto così: per caso grazie a questa partita… e piano piano è nata questa grande amicizia… perché questa partita dietro a sé ha tutta una storia… come questo incredibile gemellaggio… con tanta tanta tristezza vi dico che vi voglio bene e che vi tengo sempre dentro il cuore e mi mancate tanto ma tanto credetemi… e il prima possibile torneremo a festeggiare tutti insieme…

VIOLA E BUTEI PER SEMPRE FRADEI