Il presidente della Virtus Entella, Antonio Gozzi, ha commentato al sito ufficiale del club ligure il successo sul Pisa e l’attesa per il giudizio del TAR. “Questo risultato dimostra che in campo c’è una squadra viva. Dopo una settimana difficilissima i ragazzi sono riusciti a battere uno squadrone, che punta a vincere il torneo. Li ho visti concentrati, hanno fatto una bellissima partenza, spero continuino così. Attendiamo martedì il giudizio del TAR, stiamo subendo una grave ingiustizia, speriamo che il giudice amministrativo ci dia ragione. Vedremo cosa succederà dopo, perché non l’ho ancora capito bene. Sono molto sconcertato e abbastanza nauseato da questa situazione. Sarà sicuramente difficilissimo in B come in C recuperare nove o dieci partite, significa sostenere altrettanti turni infrasettimanali, ovvero giocare ogni tre giorni per dieci settimane. Chiaro che se sarà Serie B, i giocatori affronteranno queste difficoltà con un entusiasmo diverso, confidiamo nelle loro capacità".