La UEFA ha dato una indicazione chiara: l’obiettivo è concludere i campionati regolarmente. Per questo, la federcalcio continentale ha escluso direttamente l’ipotesi di playoff scudetto, come riporta Repubblica. Situazione che complica ancora di più la posizione delle leghe nazionali, visto che il rischio di non concludere i campionati entro il 30 giugno, con quanto ne deriva in termini economici per diritti tv, metterebbe a rischio la posizione di tanti club. Fonte: calcioefinanza.it