Siamo arrivati all’ultimo Autogrill prima di Napoli (uscita obbligatoria per tifosi Hellas) intorno alle ore 17:00, per verifica mezzi. Siamo rimasti in loco una buona mezz’ora, e peraltro il nostro mezzo non è stato sottoposto a verifica. Da lì in poi siamo ripartiti per lo stadio, ovviamente dietro scorta della Polizia. Siamo stati costretti, come ormai è da prassi, a percorrere un itinerario panoramico, lungo, per perdere tempo. Arrivati in zona Stadio (ore 18:30 circa) altre lunghe attese per parcheggiare i mezzi. Code poi per entrare perché i tornelli non funzionavano. Una volta entrati (i tornelli li abbiamo spinti a mano con fatica), prima di accedere agli spalti ci hanno fatto attendere la fine del primo tempo. Questa la testimonianza di un tifoso gialloblù presente questa sera per Napoli-Hellas Verona, costretto anche lui ad assistere solo al secondo tempo della sfida del San Paolo.