Raggiunto anche quest’anno con largo anticipo l’obiettivo stagionale, è tempo di programmare il futuro dell’Hellas Verona. Tutta la dirigenza è in scadenza, compresi Mandorlini e lo staff tecnico.

Spetterà ora al presidente del club di via Belgio decidere se confermare o meno i suoi “fedelissimi” che così tanto bene hanno fatto negli ultimi anni a Verona.

Uno dei nodi principali da sciogliere è quello legato a Sean Sogliano. Il direttore sportivo continuerà la sua avventura con l’Hellas o saluterà tutti?

Per la prossima settimana è in programma l’incontro tra Setti ed il ds. Se Sogliano non dovesse essere confermato o preferisse “cambiare aria”, è pronto l’ex Pro Vercelli e Spezia, Romairone.