Lega Serie A e Sky non hanno ancora trovato l’accordo per il pagamento dell’ultima rata dei diritti tv da 131 milioni di euro. L’emittente vorrebbe uno sconto visto quanto accaduto per il Coronavirus, mentre i presidenti, sicuri di poter portare in fondo il campionato, non vogliono concederlo come fatto con gli altri broadcaster. Serve un gesto eclatante per sbloccare tutto e i club di A pensano di oscurare il segnale per il turno del 12 luglio, a 6 giornate dalla fine. Una mossa che darebbe vita a un altro contenzioso ed è per questo che non tutti i presidenti sono d’accordo. La prospettiva di non poter assistere a 7 delle 10 sfide degli ultimi sei turni è concreta. Fonte: Il Corriere dello Sport.