“La retrocessione un disastro economico? Ne sono conscio e non posso certo essere contento di questa possibilità. Il nostro paracadute dopo il terzo anno di Serie A è migliore rispetto al passato, la cosa più importante sarà dare continuità a questa azienda. La salvezza? Resta un’impresa quasi impossibile”.