Acque Veronesi – l’azienda che gestisce il ciclo integrato dell’acqua ha lanciato una nuova app completamente gratuita dedicata al servizio idrico. Disponibile per dispositivi mobili, l’applicazione dispone di interessanti funzionalità tutte legate da un unico denominatore comune: migliorare ulteriormente il servizio offerto ai cittadini. L’app è pensata per gli utenti di Acque Veronesi che, inserendo semplicemente il proprio “codice cliente”, facilmente reperibile nella parte alta della bolletta che ognuno di noi riceve a casa propria, hanno la possibilità di monitorare i consumi, le bollette e i pagamenti. L’utente che lo desidera può inoltre ricevere attraverso questa app un’alert quando la bolletta viene emessa o in caso di ritardato pagamento della stessa. E’ anche possibile fare l’autolettura del proprio contattore e tenere così sotto controllo il consumo. Le nuove tecnologie stanno modificando in maniera radicale sia la struttura che l’organizzazione delle nostre città che gradualmente stanno diventando sempre più smart city con forme nuove di erogazione dei servizi e di distribuzione delle informazioni. La nascita di app, legate all’uso dei servizi di pubblica utilità, se da un lato ribadiscono come l’ubiquità delle connessioni wireless e il grande successo di internet sui dispositivi mobili, stiano creando nuove pratiche e nuovi usi sociali, dall’altro affermano l’idea che le amministrazioni devono essere in grado di cogliere e analizzare queste nuove sfide per offrire servizi multicanale e al servizio dei cittadini. I cittadini diventano protagonisti in questa fase di profondo rinnovamento delle amministrazioni e delle società che erogano servizi. Ha ormai preso forma una nuova consapevolezza che si manifesta sia nelle emergenti modalità di ricerca delle informazioni di pubblica utilità, che nella definizione dell’offerta dei servizi e delle politiche gestionali nell’amministrazione della cosa pubblica. Le tecnologie digitali e i media sociali consentono ai cittadini connessi alla rete di essere interlocutori attivi nel dibattito pubblico, facendo sentire con forza la propria voce, richiedendo alle amministrazioni impegno e investimenti in un’ottica di trasparenza e di una sempre maggiore partecipazione. Quasi un abbraccio che racchiude tradizione e innovazione, un albero che affonda solide radici nel passato e protende agili rami verso il futuro. La nostra seppur breve storia, si alimenta e cresce, nel solco della tradizione di realtà locali che hanno garantito da sempre un servizio all’altezza dei tempi.