L’ultima prima della pausa non nasconde troppe insidie per Giacomelli che si fa vedere attento fin dalle prime battute. Corretti i cartellini, fin dal primo che scatta al 29’ per Dawidowicz, falloso in modo plateale su Lautaro. L’unico episodio potenzialmente spigoloso al 74’ quando Lukaku va giù in area: la micro trattenuta di Magnani ai danni del belga c’è, ma sembra davvero troppo poco per durata e intensità rispetto al crollo del nerazzurro ed è giusto lasciar correre. Sul finale ancora Lukaku protagonista: al 93’, sul finire del recupero, trova la rete. Ma a precederla c’era un evidente fallo su Magnani, tirato giù prima dell’ingresso in area. Giusto annullare. Fonte: La Gazzetta dello Sport