Domani sera, in occasione della partita Hellas Verona-Brescia, scenderanno in campo anche i ragazzi della ‘Grande Sfida’. Dopo aver fatto visita nei giorni scorsi a Peschiera alla squadra gialloblù, e attraverso il disarmante entusiasmo per la vita che i ragazzi con disabilità sanno sprigionare, la ‘Grande Sfida’ sarà infatti protagonista durante l’intervallo della gara quando disputerà un mini-match scendendo in campo con le divise delle due squadre, e prima ancora seguiranno a bordocampo il riscaldamento dei giocatori. Accanto a loro ci saranno anche tre campioni d’eccezione: Dario Hubner, Stefano Fattori e Damiano Tommasi. Un’occasione speciale per far conoscere a tutti il loro messaggio: “La grande sfida è sapersi incontrare!” Queste le parole di Roberto Nicolis, referente progetto La Grande Sfida: “Il nostro slogan è appunto ‘La grande sfida è sapersi incontrare’: incontrare attraverso lo sport adattato alle esigenze delle persone. Ci interessiamo a diverse attività, e il calcio lo pratichiamo con 4 squadre. Eravamo già stati allo stadio in due precedenti occasioni, contro il Chievo e contro il Vicenza: vogliamo condividere questa esperienza con i giocatori del Verona e del Brescia, durante una gara così importante, anche per portare il messaggio che una partita di calcio deve essere un momento di incontro e di conoscenza reciproca”. Fonte: hellasverona.it