Non convince invece la direzione di Valeri in Torino-Verona: tante imprecisioni e una gestione dei cartellini a corrente alternata. Sull’episodio al 53’ è il Var a segnalargli il contatto Nkoulou-Borini che porta, una volta al monitor, a un rigore generoso. Al 59’ a tutto giallo: a Zaza, in salto per la palla, su Empereur e poi a Verdi per proteste in difesa del compagno. All’88’ è giallo per Eysseric su Bremer, un attimo dopo però fallo fotocopia e il cartellino resta in tasca.