Tre rigori fischiati da Volpi in Verona-Lazio. Bravo il giovane fischietto di Arezzo al 38’ a cogliere lo sgambetto di Luiz Felipe su Zaccagni che porta al primo. C’è anche quello nel recupero del primo tempo per la Lazio, sebbene l’arbitro si corregga solo su suggerimento del Var Fabbri: Immobile è spinto da Gunter e steso da Lazovic in una sorta di sandwich. Corretto anche il penalty del 5-1 finale, Radunovic tocca con la spalla in uscita bassa Immobile, che cade a terra. A voler essere pignoli, però, non c’è il cartellino giallo per il portiere del Verona: cerca di intervenire sulla palla, non è una chiara occasione da gol e in area il suo intervento andrebbe depenalizzato.