Il tecnico dell’Hellas Verona, Andrea Mandorlini, analizza la partita del
Meazza e commenta la giocata di Saviola.

– A San Siro è sempre difficile fare punti. Noi abbiamo fatto la nostra gara. Dopo il vantaggio abbiamo fatto fatica a ripartire e nel secondo tempo siamo cresciuti. Siamo soddisfatti, ma il pareggio ci va stretto. Dobbiamo trovare delle soluzioni perchè quando ci abbassiamo talvolta esageriamo. Abbiamo avuto tante occasioni perciò sono contento. Nico Lopez? Lui è bravo quando le partite son così. È entrato fresco e ha fatto gol. Deve crescere in continuità e questo dipende solo da lui. La giocata di Saviola vale il prezzo del biglietto. Lui è un ragazzo fantastico, è arrivato a Verona in una condizione non proprio ottimale, ma sono convinto che ci possa dare una gran mano, abbiamo solo bisogno di trovargli una situazione di equilibrio generale perchè necessita di un compagno affianco. Il rigore sbagliato da Toni? Peccato. Doveva alzare la palla, però va bene così. Io sto bene a Verona e spero di rimanerci a lungo -.