Un campione infinito, che verrà celebrato anche dalla FIGC. Un Mondiale vinto nel 2006, 47 presenze e 16 gol fatti, questi i numeri in azzurro di Luca Toni. Questa sera prima del fischio d’inizio dell’amichevole Italia-Finlandia (ore 20:45) l’oramai ex capitano e bomber dell’Hellas Verona sarà premiato direttamente dal presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, con una maglia celebrativa della Nazionale. Un viaggio, quello con l’Italia, iniziato il 18 agosto 2004 al 56′ di Islanda-Italia e concluso il 21 giugno 2009 con la sconfitta contro il Brasile alla Confederation Cup. Quasi cinque anni con l’azzurro sulla pelle, per un momento dedicato alla carriera di una leggenda.